5 consigli per rendere le vostre giornate davvero Rev

Oggi, il 90% dei ragazzi dai 14 ai 25 anni, passa le proprie giornate davanti a uno schermo. Che sia un social o una serie tv, il tempo passa così velocemente da non rendersi conto che non si sta più investendo sulla vita reale. Si finisce per vivere una vita monotona, dove si sa tutto di tutti ma si conosce davvero poco su sé stessi.

Potremmo definirla generazione zombie 2.0.  La noia si fa inevitabilmente spazio nella mente di chi non decide come spendere il proprio tempo. Hai mai pensato di smettere di ascoltare quello che ha da dirti il cellulare ed iniziare a confrontarti con te stesso?

Inizia a valutare la possibilità di coltivare delle nuove passioni o abitudini che potrebbero arricchire la tua persona. Potresti restare stupefatto nel scoprire capacità che non sapevi di avere.

Ecco 5 consigli per rendere la tua giornata davvero Rev:

1. LEGGI più che puoi!

Che sia un grande classico o un fumetto di Topolino, leggi! La lettura è in grado di aprire ed allargare le nostre vedute. Resterai affascinato da quante cose puoi imparare attraverso un sano libro. Mi raccomando, scegli con cura i testi da leggere. C’è in giro anche tanta pseudo spazzatura che, invece di arricchirti, potrebbe peggiorare la situazione.

2. Non restare fermo: MUOVITI.

Un corso di ballo!? Lo  sport che amavi tanto da bambino!? Non importa cosa scegli, ma fallo!!! Muoversi è davvero importante, fare sport aiuta a migliorarsi. Smettila di procrastinare dicendoti “Inizio lunedì” di chissà quale mese…

3. Impegnati nello STUDIO.

Sì, potrà sembrarti strano che qualcosa che implichi lo studio sia in questa lista su come vincere la noia, ma ti stupirò. Più amore impieghiamo nello studio, più le nostre capacità si affineranno e quei tre capitoli di storia ci appassioneranno più di una serie tv su Netflix. È molto importante la nostra attitudine davanti alle responsabilità, ma più di tutto lo è  il tempo di qualità che dedichiamo ad esse.

4. Dedica del TEMPO a chi ne ha più bisogno.

Il primo passo per essere un rivoluzionario è capire l’importanza delle piccole cose. Se non hai voglia nemmeno di portare giù la spazzatura, come puoi pretendere di fare la rivoluzione? È molto importante decidere di dedicare del tempo  a chi ne ha bisogno. Che sia un genitore che ti chiede di pulire i piatti o un bambino in difficoltà con i compiti di matematica, è lì che entri in campo tu offrendo una mano. La rivoluzione non si fa dicendo, ma agendo!

5. Coltiva nuove AMICIZIE.

Non fossilizzarti nel pensare “Non ho amici” o “Sono solo”. Il vero rivoluzionario è colui che decide di fare il primo passo verso nuove amicizie. Molte volte aspettiamo che siano gli altri a rompere il ghiaccio, rimanendo insoddisfatti se questo non avviene. Una famosa citazione dice “Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.”

Quindi, amplia le tue vedute e dacci dentro. Tu sei stato creato per la grandezza. Vai a prenderla!

Meri

Post suggeriti

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt